Feudo Solaria

Feudo Solaria

I territori

Nei nostri vigneti coltiviamo secondo tradizione e col metodo biologico le migliori uve autoctone siciliane senza però tralasciare cure e attenzioni per i vigneti internazionali.

In particolare, il vigneto di contrada Sullerìa, a Rodì Milici, è situato in un luogo di straordinaria bellezza, teatro della viticoltura d'eccellenza sin dai tempi dei Romani; il Mamertino qui prodotto deliziava già Giulio Cesare.

La luce ed il calore del sole siciliano, accompagnati da leggere brezze e benefiche escursioni termiche, portano a maturazione le uve fino al momento della raccolta caratterizzando i nostri vini rossi con piacevoli note di rotondità; di contro i vini bianchi sono piacevolmente freschi e sapidi grazie all'alta mineralità dei terreni e alla loro esposizione verso il mare.

La data di vendemmia è scelta osservando lo sviluppo vegetativo delle viti, assaggiando le uve e svolgendo ripetuti controlli analitici che permettono di seguire, con rigore scientifico, l'evoluzione di tutti i parametri fino ad individuare il momento della piena maturità per la raccolta.

La vendemmia è eseguita ancora manualmente sicché la raccolta, delicata e precisa, permette di operare una prima selezione dei grappoli migliori, che sistemati in piccole cassette vengono in breve tempo trasportati in cantina.